sara ferrandino
(PIANOFORTE)

Nata a Roma nel 1985, si è diplomata nel settembre 2005 presso il Conservatorio di Musica di Perugia nella classe del Mº L. Tanganelli. Presso la medesima istituzione ha conseguito nel marzo 2009, con votazione di centodieci/110 e Lode, la Laurea per il Biennio Specialistico di Pianoforte (relatore Mº P. Caraba), eseguendo il Concerto per pianoforte e orchestra in La minore op. 54 di R. Schumann. Sostenuto con successo nel dicembre 2009 l’esame di ammissione presso l’Accademia di Santa Cecilia in Roma, è allieva presso la suddetta Fondazione del Corso di Perfezionamento per la cattedra di pianoforte tenuto dal Mº S. Perticaroli.


Ha preso parte in qualità di allieva effettiva a molteplici corsi di perfezionamento sotto la guida di prestigiosi insegnanti. Si ricorda la Masterclass Internazionale di Interpretazione Pianistica tenuta a Spoleto dal Mº B. Petrushansky nell’aprile 2008, conclusasi con concerto presso la Sala Antonelli nell’ambito degli eventi del XII Festival Pianistico di Spoleto. Nel maggio 2008, in occasione della sua partecipazione al 9º Concorso Pianistico Nazionale “Città di Castiglion Fiorentino”, il Mº S. Perticaroli, presidente della commissione giudicatrice, le ha offerto la borsa di studio per frequentare, nel luglio 2008, la Internationale Sommerakademie presso la Universität Mozarteum di Salisburgo.


Ha partecipato a vari concorsi, ottenendo sempre piazzamenti nelle prime tre posizioni. Si segnalano: il secondo premio al Concorso Internazionale Pianistico “Città di San Gemini” edizione 2007; il primo premio al 6º Concorso Nazionale di Esecuzione pianistica “Città di Bucchianico” (2008); il secondo premio al 9º Gran Premio Europeo della Musica “Mendelssohn Cup” (2009); il primo premio al 10º Concorso Pianistico Nazionale “Città di Castiglion Fiorentino” (2009); il secondo premio (con primo non assegnato) al 7º Concorso Nazionale “Hyperion” (2010); il primo premio al 9º Concorso di Esecuzione Musicale “Città di Magliano Sabina” (2010).


Si è esibita in molteplici concerti solistici. Si ricorda la sua partecipazione al concerto presso Scuola di Musica “Coradini”, in occasione del progetto “Open to Every Citizen” organizzato dall’Associazione Culturale Gruppo Polifonico Francesco Coradini in collaborazione con il Comune e la Provincia di Arezzo (settembre 2007). Ha inoltre suonato nel settembre 2008 nel concerto finale del Festival Musicale “Musica nel Chiostro”, in località Castiglion Fiorentino. Si è esibita nel giugno 2009 e nel maggio 2010 presso l’Auditorium del C. A. S. C. Banca d’Italia a Roma. Nel dicembre 2009 ha preso parte in qualità di pianista solista al concerto per la “Serata degli auguri” organizzata dalla F.I.D.A.P.A. Sezione Valdichiana a Cortona. Ha inoltre eseguito la Fantasia op. 49 di F. Chopin in occasione della rassegna Ponti Sonori. Viaggio nel mondo del pianoforte dal Barocco al jazz (sezione Chopin e Schumann nel bicentenario della nascita) che ha avuto luogo presso lo Spazio Risonanze dell’Accademia Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica in Roma, in data 7 marzo 2010. 


Ha tenuto in data 27 maggio 2010 un concerto solistico per il 2º Festival Giovani Talenti presso la Sala Amedeo Corsi a Città di Castello. Si è inoltre esibita nel concerto tenutosi in occasione della cerimonia del “Passaggio della campana” del Lions Club di Ciampino (25 giugno 2010).


Si dedica attivamente all’accompagnamento e alla musica da camera con cantanti. In quest’ambito, si ricorda la partecipazione in qualità di pianista al concerto conclusivo dei Laboratori di Musica Strumentale e di Musica Corale organizzato dal Prof. Antonio Rostagno e tenutosi nell’aprile 2008 presso l’Aula di Storia della Musica, nella Facoltà di Lettere dell’Università “La Sapienza” (esecuzione dell’intero II atto dell’opera Orfeo e Euridice di Ch. W. Gluck). Si ricorda altresì la sua partecipazione come pianista accompagnatrice al concerto “Che soave zeffiretto”, tenutosi presso il Teatro Romano di Sessa Aurunca, organizzato dal comune in questione e dalla Provincia di Caserta (Agosto 2009), e, nel medesimo ruolo, ai concerti “In viaggio per l’Europa con l’Opera” e “Feste e Brindisi della Lirica” presso l’Auditorium del C. A. S. C. Banca d’Italia a Roma.


Ha conseguito con il massimo dei voti con Lode il Diploma di Laurea Triennale in Lettere Classiche nel febbraio 2007 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, dove è attualmente iscritta al Corso di Laurea Specialistica in Musicologia e Storia della Musica. Sara Ferrandino, infatti, unisce alla sua vocazione di interprete l’attività di studio e di ricerca musicologica, con  particolare attenzione alla musica romantica per pianoforte. Si rinvia al riguardo al recente volume La funzione della musica nella società tecnicamente progredita di Franco Ferrarotti (Roma, Verso l’arte Ed., 2010), dove sono pubblicati in appendice i suoi saggi “Schumann e il concerto per pianoforte e orchestra” (pp.77-116) e “Funérailles di Franz Liszt” (pp. 117-124).