LAURA DI PERSIO
(chitarra)

 


Inizia lo studio della chitarra classica a 14 anni.
Ottiene come privatista la licenza di solfeggio e il compimento inferiore di chitarra presso il conservatorio Alfredo Casella dell’Aquila dove poi entra al triennio di primo livello sotto la guida del Maestro Filippo Rizzuto. Conclude il triennio con il massimo dei voti con il Maestro Massimo Delle Cese con cui poi prosegue il biennio di secondo livello presso il conservatorio Santa Cecilia di Roma laureandosi con lode. Durante l’ultimo anno di studi ha vinto la borsa di studio Erasmus seguendo un semestre con il Maestro Francisco Bernier al  Conservatorio Superior de Música Manuel Castillo  di Siviglia.

Vince negli anni concorsi nazionali e internazionali come solista (1° premio assoluto al “Concorso di esecuzione musicale Rotary club Teramo Est”, 1° premio cat. E e 2° premio assoluto al “Concorso internazionale Euterpe”, 2° premio cat. D al “Concorso internazionale Alirio Diaz”, 1° premio assoluto al“Concorso internazionale città di Tarquinia” 3° premio al “Concorso musicale Urania”) e in formazione cameristica con il gruppo “Quintetto a pizzico aquilano” (1° premio al “Concorso Marco Dall’Aquila”, 1° premio al “Concorso musicale Urania”) il quale nel 2012 viene insignito della medaglia di bronzo del Senato della Repubblica per meriti artistici.

Ha seguito delle masterclass con artisti come M. Barrueco, G. Tampalini, M. Delle Cese, A. Del Sal, Z. Dukic, J. Perroy, C. Marchione.

Si è esibita come solista, in formazioni cameristiche e orchestrali dal 2012 in varie rassegne, eventi musicali ,teatri e sale tra cui l’ Auditorium della musica AQ, Palazzo Braschi RM, la Camerata musicale Sulmonese, l’Italian Cultural Institut a Londra, Ridotto del teatro comunale AQ, Chiesa Valdese RM, ecc