Via Luca Marenzio 12, 00199 Roma
0645426954

I Nostri Docenti

CANTO

Costanza Alegiani è una cantante e compositrice italiana, attiva principalmente nell’ambito della musica jazz contemporanea.

Formazione:
Dopo i primi studi musicali classici (violino), intraprende lo studio del canto moderno e jazz, insieme agli studi di armonia e composizione. Si laurea con il massimo dei voti in Musica Jazz presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma (Biennio) con la tesi “Theo Bleckmann: I Dwell in Possibility”, e presso il Conservatorio di Musica Licino Refice di Frosinone (Triennio) con la tesi “Transductory music. La musica e i testi di Escalator over the hill di Carla Bley e Paul Haines”.
Si laurea in Filosofia presso L’Università «La Sapienza» con la tesi “Dialogo tra vita e assurdo nell’opera di Albert Camus”.
Sono molti gli insegnanti che hanno contribuito alla sua formazione musicale. Ha studiato Canto jazz con Diana Torto, Cinzia Spata, Giuppi Paone; tecnica vocale moderna e contemporanea con Albert Hera, Raffaella Misiti, Sabina Meyer, Angela Bucci. Ha studiato arrangiamento e composizione jazz con Roger Treece (a New York), Roberto Spadoni, Gianluigi Giannatempo, Marco Tiso, Paolo Damiani, Bruno Tommaso (Chieti in Jazz 2010-2011), pianoforte con Ramberto Ciammarughi.

Nato a Sulmona (AQ) inizia i suoi sudi in canto lirico presso la Scuola Popolare di Sulmona dove studia Tecnica e Repertorio con la Maestra Raffaela Del Castello e solfeggio con il Maestro Walter Matticoli.

Dopo circa tre anni di studi lirici  entra nella scuola privata Università della Musica di Roma dove consegue il diploma in canto, sotto la guida delle Maestre Cinzia Spata e Annamaria Di Marco, nella stessa scuola studia Teoria e Armonia con Andrea  Avena e segue i corsi di Logopedia con Livia Corelli e i Laboratori con il maestro Massimo Fedeli.

Dopo il diploma continua a studiare privatamente con Annamaria Di Marco.

E’  laureando presso il Conservatorio di Musica Luisa D’annunzio di Pescara nel corso triennale sperimentale di Popular Music.

E’ insegnante certificato (CMT) della tecnica vocale EVT (Estill Voice Training), conseguito sotto la guida della maestra Loretta  Martinez.

Ha studiato privatamente Pianoforte col Maestro Raffaele Pallozzi .

Ha fatto parte del gruppo Mr.Ego con i quali ha registrato un cd composto da 8 pezzi inediti, di cui è autore di testi e musiche e la cover Pigro di Ivan Graziani. Con i Mr. Ego ha aperto i concerti di Daniele Groff e Articolo 31 e ha collaborato con radio Kiss Kiss.

Svolge un’intensa attività di cantante presso il prestigiosi resort della Sardegna  e di Roma.

E’ coautore di testi e musica insieme al chitarrista Violinista  Giulio Fonti con Max Laudadio “inviato di Striscia la Notizia” del pezzo Io Credo, inserito nella colonna sonora del film “Dalla Vita in Poi” per la regia di Gianfrancesco Lazotti con  Cristina Capotondi, Filippo Nigro e Nicoletta Romanoff.

Nel 2007 è autore e corista del singolo dei B-Nario “Tutto Cade” pubblicato da Delta Dischi, singolo inedito del disco “La Raccolta” del suddetto gruppo

Dicembre 2012 autore e arrangiatore del pezzo A Natale è normale cantato in collaborazione con Mauro Mengali(O.R.O) e Antonella Bucci.

E’ speaker di alcune pubblicità andate in onda sulle emittenti per ragazzi Boing e Cartoon Network.

E’ in uscita col suo primo cd da cantautore dal titolo il senso dell’uguale.

Insegna tecnica vocale applicata al canto in diverse scuole di musica.

Virginia Guidi mezzosoprano e performer – Studia canto contemporaneo con Alda Caiello, Silvia Schiavoni e Nicholas Isherwood e canto lirico con Stefania Magnifico. Si diploma in Canto Lirico e in Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio S. Cecilia, ivi specializzata con lode in Musica Vocale da Camera con una tesi sul rapporto tra interprete e compositore nella musica elettroacustica. Ha maturato una formazione teatrale e ha collaborato con importanti enti (ETI, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, Accademia Nazionale di Danza, Conservatorio S. Cecilia, Conservatorio A. Casella, Accademia Tedesca Villa Massimo). Ha partecipato ad importanti festival (EMUfest, Biennale di Venezia, Milano Pianocity, ArteScienza, San Leo Festival, MA/IN, ElettroAQustica) e ad installazioni di famosi artisti (Allora&Caladilla, Thomas De Falco). Si è esibita in Italia e all’estero (Washington DC – Ambasciata Italiana, Pechino – National Centre of the Performing Arts; Berlino – Istituto Italiano di Cultura; Roma – Auditorium Parco della Musica – Teatro Studio, Accademia Filarmonica Romana, Accademia Reale di Spagna, Accademia Tedesca Villa Massimo, Accademia d’Ungheria, Teatro India, Teatro Torlonia, Tecnopolo, GNAM, Macro, MAXXI, Goethe Institut, Casa Argentina e Palazzo Caetani; Napoli – Arena Flegrea; Catania – Teatro Metropolitan; L’Aquila – Auditorium Shigeru Ban; Campobasso – Teatro Savoia; Matera – Casa Cava; Venezia – Arsenale), su reti televisive nazionali (RAI 1, RAI 2, RAI 5, Telepace), in diretta radio (Radio CEMAT). Ha collaborato con numerosi compositori tra cui: M. Annunziata, A. Blanco Tejero, R. Boccio, E. Calandìn, M. Capuzzo, P. Citera, G. Colemann, D. De Simone, A. Di Scipio, T. Fantasia, P. Gatti, M. Giannoni, N. Giménez-Comas, N. Haering, A. Korsun, D. Lang, S. Lanzalone, G. Lorusso, M. Massimi, G. Nottoli, J. O’Callaghan, L. Pagliei, F. Placidi, T. Rash, F. Razzi, G. Silvi, F. Snoriguzzi, A. Taggeo e R. Riccardi spesso eseguendo prime assolute e brani a lei dedicati.

Nell’ottobre 2019 ha tenuto il seminario Voci Contemporanee presso l’Aula Magna del Conservatorio A. Casella de L’Aquila in occasione del festival ElettroAQustica. Dal febbraio 2020 collabora con Federico Placidi presso il Saint Louis College of Music di Roma in un laboratorio sulla voce nella musica elettronica.

Ha collaborato con AlterEgo Ensemble, InDivenire Ensemble, Blow Up Percussion e il gruppo di Interpretazione “MetaDiapason”. Dal 2015 collabora con Voxnova Italia di N. Isherwood e nel 2017 ha fondato il CumTempora Ensemble e l’EVO Ensemble (un gruppo di giovani cantanti, di cui gran parte suoi allievi, con cui affronta un repertorio che spazia dalla musica antica a quella pop e contemporanea di sperimentazione). Dal 2012 fa parte del Duo Ferrandino –Guidi.

Polistrumentista (suona pianoforte, chitarra elettrica e sax tenore), oltre a cantare ha studiato musica elettronica presso il Conservatorio di Roma con il M° M. Lupone e il M° N. Bernardini.

Come cantante, i suoi molteplici interessi la porteranno ad affacciarsi a generi musicali diversi come ad esempio il rock, il progressive, collaborando con la Stirpe di Morgana (2004 – 2008), i Castle Fusion nel 2013 (in diretta su Radio Popolare Romana) e con i Clastomatic nel 2015, e il jazz, collaborando con il gruppo Moon Indigo dal 2013 al 2014, con il chitarrista Pietro Nicosia (2017) e con the Rite of Trio (2014).

Dal 2014 fa parte del duo post rock sperimentale Lou Bugg dove è coautrice della parte musicale e testuale e, oltre a cantare, suona la chitarra elettrica, i synth e il sax tenore.

Dal 2012 dirige il Festival di Musica Classica “Note tra i Calanchi” di Bagnoregio (VT).

Nel luglio 2019 è stata vincitrice della IV edizione della Borsa di Studio “Michiko Hirayama”.

Nata a Palermo nel 1984;

dal 2000 al 2004 – intraprende lo studio del jazz e della tecnica vocale con il M° Loredana Spata a Palermo

2005 – perfezionamento della tecnica vocale con il M° Lucia Garcia presso il “Brass Group” di Palermo

2006 studio e approfondimento del repertorio e improvvisazione jazz con il M° Giovanni Mazzarino presso l’Accademia Musicale Siciliana “Nino Rota” di Piazza Armerina

dal 2006 al 2011 – studia canto jazz e moderno sotto la guida del M° Elisabetta Antonini presso il “Saint Louis College of Music” di Roma

2010 – studio dell’improvvisazione jazz con il M° Susanna Stivali
2011 – conseguimento del Diploma professionale di canto jazz presso il

Saint Louis College of Music

SEMINARI E PERFEZIONAMENTO (Canto)

2002 – seminario con il M° Norma Winstone
2003 – seminario con il M° Mark Murphy
2003 – seminario con il M° Cinzia Spata
2003, 2004, 2007 – seminario con il M° Maria Pia De Vito 2006 – seminario con il M° Anne Ducros

2008 – seminario con il M° Shawnn Monteiro

2012 – seminario con il M° Michele Hendricks
2014 – seminario di “Vocal Balance” metodo Brilla-Paglin

CHITARRA

Chitarrista compositore arrangiatore

Collaborazioni live e in studio con:
Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli, Gerardina Trovato , Franco Califano , Paola Turci , Edoardo
Vianello, Renzo Arbore , Renato Zero e tanti altri, ha suonato in orchestre di numerose
trasmissioni televisive RAI e Mediaset , autore e produttore di Gerardina Trovato , ha scritto il
brano ” Dare to live ” ( Vivere ) cantata in duetto da Andrea Bocelli e Laura Pausini , attualmente in tournée con la Formula 3.

Ha realizzato 2 album strumentali da chitarrista:
( ” Anima ” e ” Luci ed ombre ” ), suonati con la propria band in vari locali.
Collabora in colonne sonore nei film di Lillo e Greg.

Nato a Roma nel lontano 1978, Ampelio Bonaguro comincia a suonare la chitarra 13 anni. Dopo aver preso lezioni private, si iscrive prima all’Um e poi alla scuola di musica CIAC, dove si diploma nel giungo del 2005 studiando con Giovanni Palombo, Francesco lo Cascio, Paolo Senni e Feliciano Zacchia.
Successivamente al diploma, si perfeziona nello strumento e nell’armonia con Stefano Micarelli e Francesco lo Cascio e segue con ossessiva dedizione corsi, clinics e tutto quello che riguarda lo
studio della musica.
Molto attivo nel campo della didattica, Ampelio ha insegnato per oltre 10 anni al Ciac e al Ciac
bimbi, periodo in cui ha lavorato anche come docente esterno in svariati licei romani ( tra cui, il Newton e L’Avogadro). Da sei anni è docente alla scuola di musica Soundville, dove tiene corsi di chitarra e di musica d’insieme.
Per anni articolista, trascrittore e tester per la rivista settoriale Chitarre, Ampelio è entrato nel 2011 nella redazione del canale televisivo Coming Soon, dove è recensore, articolista ed inviato. Da qualche anno collabora con il portale musicale Music Off.
Oltre a questo, ovviamente, cerca di portare avanti molteplici situazioni musicali nella capitale.
Il tutto senza capelli, ma con il volume molto, molto alto!

– Ha studiato principalmente con : Umberto Fiorentino, Fabio Zeppetella,
Maurizio Lazzaro, Franco Ventura. Composizione ed Arrangiamento con : Marco Tiso, Enrico Pierannunzi. Seminari con: Scott Henderson, Mike Stern, Steve Vai, Steve Morse.

– Stimato insegnante, ha un’ottima esperienza didattica lavorando nelle più importanti
strutture didattiche di Roma (UM , Soundville, School of Rock, Fonderia delle Arti,
Viva Musica, Octopus Music Factory) e a Viterbo, Terni e Civitavecchia, tenendo
periodicamente seminari in tutt’Italia.

– Di estrazione Pop-Rock/Blues ha un’intensa attività live dal 1993 con numerose
band.

– Dal 2004 al 2011 suona in tutti i tour di Antonello Venditti e registra gli
album “Campus live” e “Dalla pelle al cuore”.

– Dal 2013 al 2017 suona con il trio pop-lirico il Volo prendendo parte ai tours :
We are love 2013 negli Usa e Canada , Mas que amor 2013 in Americalatina, Summer Tour 2014 e 2015 negli Usa, Messico, Russia e Italia, World Tour 2016.

– Ha collaborato con il compositore Fabio Frizzi registrando colonne sonore di
Fiction Tv quali : Il Capitano, Un Ciclone in Famiglia, Cugino e Cugino, Butta la Luna; ha fatto parte inoltre dell’orchestre da lui dirette in varie trasmissioni televisive per Rai International.

– Nel 2016 suona nell’orchestra diretta dal M° Renato Serio per il Concerto di Natale di Canale5 accompagnando artisti quali Anggun e Tony Hadley (Spandau Ballet).

– Nel 2019 suona nel Musical “School of Rock” con musiche di Andrew Lloyd Webber
e la regia di Massimo Romeo Piparo.

– Ha suonato e collaborato inoltre con Massimo Di Cataldo, Bobby Solo, Mogol, Federico Salvatore, Riccardo Fogli, Bruno Lauzi, Anonimo Italiano, Marco Conidi & Orchestraccia e giovani cantautori quali Parisse, Attilio Fontana, Marco Passiglia, Andrea Ra e Mauro di Maggio.

CLASSICA
Ha studiato chitarra classica con il M° Lucio Dosso e con il M° Sergio Notaro presso il
Centro Romano della Chitarra. Nel 1998 si è diplomato in chitarra classica, secondo il vecchio ordinamento con percorso decennale, sotto la guida del M° Stefano Palamidessi. Ha studiato presso la Scuola di Alto Perfezionamento Arts Academy, dove ha seguito – masterclass di chitarra con Oscar Ghiglia, David Tannenbaun, David Russel, Bruno Battisti D’Amario, Carlo Carfagna, Carlo Marchione.
– masterclass di composizione con il M° Nuccio D’Angelo.
– masterclass di musica antica con il M° Rosario Cicero e il M°Mario D’Agosto.

ACUSTICA ED ELETTRICA
Appassionato sin dall’adolescenza alla musica leggera, ha sempre mantenuto vivo negli anni lo studio autodidatta della chitarra acustica ed elettrica. Successivamente, presso la scuola di musica CIAC, ha studiato: chitarra acustica con Giovanni Palombo, chitarra jazz con Roberto Nicoletti, armonia jazz (biennale) con Francesco Lo Cascio, laboratori jazz con Francesco Lo Cascio e Feliciano Zacchia, laboratorio pop/rock con Giovanni Palombo.

STUDI DI DIDATTICA MUSICALE
Ha seguito i seguenti corsi di formazione per operatori musicali:
– Metodologia e pratica dell’Orff-Schulwerk presso SPM Donna Olimpia,
– Music learning theory presso AIGAM.
Ha seguito inoltre seminari di aggiornamento presso il CDM onlus di Roma con:
U. Jungmair, R. Wirsching, W. Hartmann, A. Glage, D. Goodkin, A.Ostertag, C.
Coogan, M. Schulze, R. Kotzian, M. Widmer, A. Sangiorgio.
Didattica musicale Dalcroze con Laura Lisi presso Musicamovimento,
Ha seguito inoltre il seminario “All ears” di Fred Sturm sulle tecniche
dell’insegnamento dell’improvvisazione.
Inoltre ha seguito seminari in ambito psico-pedagogico:
“Insegnanti efficaci”, di Bientinesi, “Apprendimento sociale” di S. Salmon,
“La relazione educativa” di R Adinolfi.

BATTERIA

Giovanni Campanella è un batterista, pianista e compositore.
E’ laureato presso il Conservatorio “O. Respighi” (LT) e al DAMS di RomaTre.
Come batterista ha studiato prima sotto al guida del M° Umberto Guarino a Napoli
e si è specializzato in Jazz al seguito di Gregory Hutchinson, Pietro Iodice e
Geatano Fasano. Come pianista è stato allievo del M°Aldo Tramma, ha studiato composizione con il M° Francesco Telli e con il M° Vincenzo De Filippo. E’ attivo soprattutto in ambito Jazz, affiancando una consistente attività in studio come autore e esecutore di colonne sonore e librerie musicali. Collabora con il duo comico Lillo&Greg, è membro della band Greg&theFrigidaires con cui si esibisce spesso a Radio2 e in spettacoli teatrali.
Ulteriori collaborazioni: Tullio de Piscopo, Dario Deidda, Ronnie Cuber, Jerry Weldon, Fabrizio Bosso, Gary Smulian, Giovanni Amato, Max Ionata.

Nato a Roma nel 1979, inizia ad appassionarsi alla batteria verso i 14 anni ed inizia a suonare in varie formazioni rock. Dopo un periodo da autodidatta, inizia a studiare con Pierluigi Calderoni (Banco del Mutuo Soccorso). Successivamente si avvicina al jazz. Si iscrive quindi al Saint Louis College Of Music dove studia batteria con Claudio Mastracci e Davide Pettirossi, frequenta i laboratori diretti da Gianfranco Gullotto, Franco Canfora e Gianluca Renzi, studia armonia e arrangiamento con Pierpaolo Principato. Partecipa inoltre a diverse master class con Eliot Zigmund, Lincoln Goines, Kim Plainfield, Dave Weckl, Horacio Hernandez, Peter Erskine, Pat
Petrillo, Jack, Dejohnette, Dave Holland, Maxx Furian, Antonio Sanchez, Mark Guiliana. Frequenta i corsi di Ronciglione Jazz Festival ’05 dove studia con Kenny Barron e Bobby Durham. Nel 2009 e nel 2010 partecipa al Punkt Festival di Kristiansand (NO) dove frequenta i seminari di improvvisazione, produzione musicale e musica contemporanea e d’avanguardia con Sidsel Endresen, Guy Sigsworth, Peter Tornqvist, Stuart Nicholson, Karl Bartos.

Dal 1976 al 1984 insegnante di batteria presso la SAINT LOUIS MUSIC SCHOOL di Roma
Dal 1984 al 1985 insegnante di batteria presso la scuola di musica CIAK di Roma.
Intensa attività concertistica come freelance nell’ambiente del jazz italiano, collaborando con: Renato Sellani, Lelio Luttazzi, Amedeo Tommasi, Riccardo Biseo, Romano Mussolini, Antonello Vannucchi, Roberto Pregadio, Giorgio Cuscito, Marcello Rosa, Cicci Santucci, Sal Genovese, Enzo Scoppa, Fabiano Pellini, Lino Patruno, Carlo Loffredo, Giorgio Rosciglione, Massimo Moriconi, Gianni Basso e con grandi jazzisti americani in tour italiani quali: Al Singer, Harry Sweet Edison, Jimmy Owens. Tony Scott, Oscar Klain, Sonny Costanzo, Dusko Goigovitch, Erik Daniel, David Sanborn ed altri.

RADIO E TELEVISIONE
1982 batterista del trio di Lelio Luttazzi, nella trasmissione televisiva Cipria (con E.
Tortora) Rete 4
1986-87 batterista nell’orchestra della trasmissione “Il Guastafeste “ Rai 1
1987-88 batterista nell’orchestra del M° Pregadio della trasmissione radiofonica Le
piace la Radio? (radio 1)
1992-93 partecipazione alla trasmissione radiofonica RadioUno Jazz di A. Mazzoletti
(12 puntate)
1987-88 batterista del balletto nella trasmissione televisiva Fantastico 8 (con A.
Celentano)
Batterista del balletto nella trasmissione televisiva I Divi della Tv
Batterista percussionista aggiunto nell’orchestra Rai (sal B Via Asiago) nelle
quattro edizioni del G.B. Show con Gino Bramieri presso il teatro Sistina di Roma,
con il M° Berto Pisano (produzione RAI 1)

Insegnante di batteria e musica d’insieme presso la SPM Donna Olimpia, Scuola Soundville e Roma Spazio Musica. Partecipa attualmente a diversi progetti: al nuovo disco del gruppo pop rock “Aguirre”, alla Marlon Banda (spettacoli di musica e clown) e alla ONLUS Nazionale Italiana Jazzisti. E’ stato batterista della Polymorphic Orchestra diretta da Bruce Ditmas, partecipando al progetto R-esistenza Jazz, ha suonato nel gruppo reggae “Papa Purusha” e nello spettacolo teatrale “Brechtime”. E’ membro della squadra di calcio Nazionale Italiana Jazzisti. Nato a Roma nel ’81, inizia a suonare la batteria nel ’96 e studia con: S.Consani, B.Giampietro, F.Sferra, C.Meyer. Frequenta il CIAC e la SPM Testaccio. Nel ’03-’04 studia al conservatorio di Klagenfurt percussioni (con G.Hofbauer). Partecipa a Siena Jazz nel ’04 con M.Manzi, E.Fioravanti e G.Schiaffini. Approfondisce l’improvvisazione e il jazz con S.Satta, M.Zerang e F.LoCascio. Consegue la laurea in Etnomusicologia nel ’05 a Roma. Consegue il Triennio Jazz tramite idoneità presso il conservatorio di S.Cecilia nel ’12. Ha suonato con vari gruppi dal jazz, al funk, alla world music, all’improvvisazione radicale al rock e al trip hop: Bradipo Meccanico, Brassmati Aw!rkestra, Zeitlet, Trio Naga, B.DeDominicis, Dragan Trio, Banda SPM Testaccio, collaborando con E.DeFabritiis, A. Popolla, S.Arduini, M.Messina, Noemi, A.Succi, R.Bellatalla, L.Venitucci, F.Lo Cascio, M.Cooper. Ha suonato inoltre con G.Schiaffini, S.Satta, T.Formichella. Nel 2007 partecipa alle finali europee de “Le Strade del Cinema” con il Trio Naga, nel 2008 vince l’IMA (Independent Music Awards) con il gruppo Zeitlet. Sempre nel 2008 suona live su Radio1 e Radio3 per il progetto “Antigone” di B.DeDominicis con M.Messina compiendo un tour italiano.
Nel ’09 esegue al 46 festival di Nuova Consonanza la prima assoluta di “Multipla” di E.Morricone con Don Byron, A.Popolla, G. Tedeschi, G.e M.Coen, I.Mitchell, D.Ryan. Con il Naga Project nel 2009 è al Festival “Mixxer” di Ferrara e dal 2009 al 2012 è ospite fisso al festival di musica contemporanea “Freon” di Roma. Nel 2010 partecipa al festival STAMP di Amburgo con la Brassmati Aw!rkestra. Nel 2011 collabora didatticamente e artisticamente al Jazzlab Alessandrino di P.D’Argenzio. Ha pubblicato vari album: con i Bradipo Meccanico l’omonimo primo album e un live a P.za Farnese, con il Trio Naga “Molteplice” e la colonna sonora dello spettacolo teatrale “Le Elefantesse”, con la Brassmati “Vogliamo Tutto”, con gli Zeitlet “Studi preparatori per la fine del mondo”. Ha inoltre inciso in vari album dell’etichetta NED tra cui “Bus Ned Revolution” e “Noè”. Ha registrato in “Amazing Recordings” per Franco Ferguson con S.Bolognesi e P.Innarella. Insegna privatamente batteria dal ’00.

Valerio Lucantoni è un batterista, compositore e arrangiatore nato a Roma il 28/03/1988. Ha completato gli studi con alcuni dei più grandi batteristi italiani ed internazionali come Virgil Donati (che lo annovera esplicitamente tra i migliori talenti emergenti su (https://virgildonati.com/news/2018/3/9/a-wordfrom- virgil), Antonio Sanchez, Davide Pettirossi e Cristiano Micalizzi.
Si è classificato primo al Croatia Drum Camp 2011, prestigioso contest europeo, vincendo una “Letter of Completion of 3 – Week Intensive Program” al Drummer Collective di New York.

PIANOFORTE/TASTIERE

Nato a Roma nel 1976 inizia gli studi musicali all’età di 6 anni. A 20 anni si diploma in pianoforte e prosegue gli studi musicali approfondendo l’orchestrazione, l’arrangiamento e la direzione d’orchestra. Di li inizia la sua carriera artistica musicale, che lo porterà ad operare in ambito concertistico, discografico, teatrale,televisivo e cinematografico.

Tra le numerose collaborazioni come pianista, arrangiatore, nella discografia, in tour e in trasmissioni televisive vanta nomi di spicco quali: Andrea Bocelli, Laura Pausini, Lionell Richie, Lucio Dalla, Claudio Baglioni, Paul Anka, Dionne Warwick, Ron, Patty Pravo, Solis string quartet, Gino Paoli, Miranda Martino, Max Pezzali, Eugenio Finardi, Massimo Ranieri, Syria,Marina Rei, Mietta, Paola Turci, Silvia Salemi, Gabin, Rodolfo Lagana’, Nicola Piovani,Teo Mammucari e molti altri.

Nel 2007 in occasione dell’ evento “AGORA 2007” a Loreto suona sul palco accanto al Santo Padre di fronte ad un pubblico di ben 400,000 spettatori.

Tra il 2007 e il 2008 per la Ballandi entertainment segue il tour teatrale di Mariangela Melato come pianista ed unico musicista in scena, toccando i maggiori teatri italiani tra cui il Sistina di Roma,il Nuovo e lo Smeraldo di Milano, l’Augusteo di Napoli e molti altri.Il tour composto da più di 200 date tra 2007 e 2008 ha riscosso enorme successo in tutta Italia riportando record di incassi.

In ambito televisivo ha partecipato a numerose trasmissioni (Ti lascio una canzone, 50 canzonissime, Domenica

In, Music Farm ecc) prodotte dalla Rai, Ballandi,Endemol sia come pianista che arrangiatore

Sempre per la televisione e per il cinema ha collaborato come compositore, arrangiatore e direttore d ‘orchestra alla realizzazione di numerose colonne sonore per Rai e Mediaset tra cui

–  La prima cosa bella (prodotta da Medusa film) di Paolo Virzì candidato al David di Donatello.

–  La freccia nera (prodotta da Mediaset con Scamarcio, Martina Stella,Ennio Fantastichini) .

–  Tutti per Bruno (prodotta da RTI con Claudio Amendola).

–  Una storia qualunque (prodotta dalla Rai con Nino Manfredi).

–  Le ragioni del cuore(prodotta dalla Rai con Nino Manfredi) .

–  Il sangue e la rosa (prodotta da mediaset con Giancarlo Giannini e Virna Lisi).

–  Cerco Lavoro (prodotta dalla Rai con Alessandro Benvenuti) .

–  Il Furto della gioconda(prodotta da mediaset con Alessandro Preziosi).

–  Un amore di strega (prodotta da medisat con Alessia Marcuzzi).

  1.  L’ uomo nero (con Sergio Rubini).

Ha realizzato inoltre per la Rai la sigla dei programmi Canzoni e Campioni per Radio 1 (sigla radiofonica del festival di Sanremo 2010), Divertinglese e la sigla di Rai International L’Italiana.

Dopo i suoi studi classici in pianoforte, presso la Royal School of Music di Londra, nel 2004 Federica Colangelo si trasferisce nei Paesi Bassi, dove si diplomerà in pianoforte Jazz e conseguirà il Master in Composizione Contemporanea. In quest’ambiente musicalmente eterogeneo la pianista entrerà in contatto con quei musicisti (dai compositori della scena classica contemporanea come Jeroen d’Hoe, Otto Ketting e Ned McGowan – con quest’ultimo inizierà ad approfondire le strutture ritmiche della musica Carnatica e l’approccio compositivo e improvvisativo su cui essa è fondata-, ai pianisti e compositori jazz attivi nel nord Europa, come Amina Figarova, Benoit Delbeq e John Taylor) che infuenzeranno la sua identità musicale e la guideranno verso una ricerca sempre ampia e profonda, in bilico tra il Jazz e la musica classica contemporanea. Il flo conduttore tra questi linguaggi saranno la poliritmia e le strutture ritmiche complesse.
Esce quindi nel 2012 Private Enemy, primo disco con il proprio progetto Acquaphonica, edito per l’etichetta olandese Optomusic. Accolto positivamente dalla stampa Olandese e Italiana, sarà nominato tra i top tre miglior dischi usciti nel 2012 da Jazzenzo.
Nel 2014 la pianista si trasferirà per circa sei mesi in India, insegnando jazz e composizione a Mumbai e iniziando una serie di collaborazioni e scambi con musicisti della scena classica Indiana.
Qui la fascinazione per la musica classica dell’India del Sud crescerà esponenzialmente.
Nel Settembre 2016, dopo un lungo periodo di residenza estera, rientra in Italia e pubblica il secondo lavoro registrato con la formazione olandese, Chiaroscuro, pubblicato poi per l’etichetta AlfaMusic in Italia.
Ad Ottobre 2019, pubblica il terzo e nuovo lavoro a suo nome, Endless Tail, per l’etichetta romana Folderol Records, stavolta in quartetto, con Michele Tino al sassofono alto e tenore, Marco Zenini al contrabbasso ed Ermanno Baron alla batteria.

Dopo il conseguimento del diploma in “Organo e composizione organistica” al conservatorio di Monopoli (BA) e la laurea in Musicologia presso la Facoltà di Musicologia di Cremona, inizia un percorso di formazione sul jazz dapprima a Cremona con Roberto Cipelli in seguito, a Torino, con Dado Moroni, Furio di Castri ed Emanuele Cisi.
Nel 2010 produce il suo primo disco “Logos” per l’etichetta Pus(H)In Records. Per la stessa etichetta, nel 2010, svolge uno Stage come Ufficio stampa e Catalogazione.
Segue un’intensa carriera concertistica in Italia e all’estero, in particolare in Francia, Germania, Russia e Polonia, collaborando con grandi musicisti italiani e stranieri tra cui Marco Tamburini, Giovanni Falzone, Emanuele Cisi, Amedeo Ariano, Bjorn Vidar Solli, Vladimir Kostadinovic, Hikari Ichihara, Domenico Caliri, Robertinho De Paula e altri.
Finalista al concorso “C.Bettinardi” Piacenza Jazz (ed. 2011), vincitore del Conad Jazz Contest 2012 con il disco “Logos” con il quale è invitato ad esibirsi sul prestigioso palco dell’Umbria Jazz Festival. Nell’ambito della ricerca e degli studi musicologici sul processo improvvisativo ha collaborato con la SIdMA e con al casa editrice bolognese Ut Orpheus curando la revisione e l’edizione critica di alcuni autografi del novecento musicale italiano.
Nel 2013 vince una Borsa di Studio in “Arrangiamento e Composizione” nell’ambito dei seminari di Chieti in Jazz. Nel 2016 si aggiudica una prestigiosa Borsa di Studio bandita dalla SIAE per riconosciute qualità artistiche trascorrendo un biennio formativo a Berlino.
Nel 2016 è stato pianista accompagnatore nella classe di canto jazz presso la Jazzschule Ufa
Fabrik di Berlino.

Pianista-Tastierista-Arrangiatore-Compositore
Sono nato a Roma il 5 luglio 1974.
Da piccolino ho studiato per un paio di anni il violino, successivamente sono passato pianoforte classico e solfeggio che ho studiato privatamente per alcuni anni.
Nel frattempo l’amore per le tastiere e la musica moderna mi ha portato a suonare con diverse formazioni e band di Roma.
In seguito ho frequentato l’ U.M.(Università della Musica) di Roma studiando piano moderno e tastiere con Stefano Sastro ,Riccardo Fassi, Andrea Beneventano, Stefano Sabatini, armonia e arrangiamento con Andrea Avena; musica di insieme con Gianfranco Gullotto, Marco Tiso, Massimo Fedeli diplomandomi nel ’97.
Sono entrato, sempre nel ’97, a far parte dell’orchestra “U.M.” con la quale mi sono esibito tra l’altro al Festival Jazz di Palermo (01-06 settembre), partecipando ai seminari diretti dal Maestro Paolo Damiani.
Nel ’99 ho conseguito, sempre all U.M. la specializzazione ad indirizzo jazzlatin-fusion.
Nel ’99 (ottobre) ho superato le audizioni tenute dal Maestro Renato Serio per il corso di Alto Perfezionamento Musicale di musica leggera indetto dall’associazione FONOPOLI (Renato Zero), riconosciuto dalla Comunità Europea, vincendo una delle borse di studio (5 in tutta Italia per pianisti).
Durante il corso ho studiato con il Maestro Ettore Gentile.
Ho studiato a fondo il protocollo midi, i sintetizzatori, la computer music (h.d. recording), l’arrangiamento e la produzione musicale integrata con gli attuali sistemi digitali.
Da oltre venti anni lavoro come turnista (live e in studio), arrangiatore/compositore (commercial music, colonne sonore, pubblicità, jingles, teatro) e come produttore artistico per progetti discografici.

Inizia lo studio del pianoforte dall’età di quattro anni e frequenta le scuole medie presso il Conservatorio “S.Cecilia” in Roma . Nel ’93 avvia lo studio del pianoforte jazz con Fabrizio Pieroni (fino al 1996) e frequenta l’Umbria Jazz Clinics (1994). In ottobre 1996 nizia gli studi di composizione con Teresa Procaccini e prosegue quelli di pianoforte jazz con Ramberto Ciammarughi (dall’ottobre 1997). Frequenta il Master Class di jazz tenuto dallo stesso Maestro con Fabio Zeppetella e Roberto Gatto a Città di Castello (aprile 1998). Nello stesso anno si diploma in pianoforte presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, con il M° Riccardo Marini. Nel ‘99 frequenta il Corso di Perfezionamento Jazz presso l’Accademia Romana di Musica con Fabrizio Sferra, Maurizio Giammarco, Danilo Rea, Fabio Zeppetella e Giovanni Tommaso. Nel 2002 consegue il Diploma in Musica Jazz presso il Conservatorio “S.Cecilia” di Roma, sotto la guida del M° Bruno Tommaso. L’anno successivo si iscrive al Corso di Composizione Sperimentale presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari diretto dal M° Riccardo Santoboni.

BASSO/CONTRABBASSO

Studia basso elettrico e contrabbasso con il M° Stefano Cantarano presso la Scuola
Popolare di Musica di Testaccio a Roma dal 1998 al 2000.
Laureato in Sociologia con una tesi dal titolo “Il mestiere dell’improvvisazione.
Etnografia della Jam Session”, ha indagato e approfondito i modelli di interazione che si sviluppano nel contesto di una performance jazz.
Consegue il Diploma Accademico di II Livello in Jazz, con Menzione d’Onore, presso il Conservatorio “Santa Cecilia” in Roma.
Studia privatamente contrabbasso classico con il M° Marco Piccirillo e il M° Pierluigi
Bartolo Gallo.
Partecipa a seminari e workshop tenuti da Daniele Roccato, Roscoe Mitchell, Greg Burk, Bruno Chevillon, Gianluigi Trovesi, Giancarlo Gazzani.
Partecipa ai corsi di improvvisazione collettiva non idiomatica tenuti dal M° Daniele Roccato presso il Conservatorio di Musica “S. Cecilia” nel 2017 e nel 2018.
Dal 2008 al 2010 ha partecipato all’International Jazz Master Program (InJaM) della Fondazione Siena Jazz, studiando ed esibendosi con didatti e musicisti internazionali tra cui: Rufus Reid, Hein Van De Geyn, Eddie Gomez, Drew Gress, Steve Kuhn, Tim Berne, Reuben Rogers, Ben Allison, Jeff Ballard, Adam Nussbaum, Ben Perowsky, Kurt Rosenwinkel, Billy Hart, Gianluigi Trovesi, Bruno Tommaso.

Esperienze professionali
Dal 2003 è socio dello ZooSymphony Studio. Si occupa dell’allestimento dello studio riprogettando tutti i cablaggi della regia effettuando tutti i collegamenti e le connessioni delle apparecchiature. Svolge in questi anni un’intensa attività di ingegnere del suono e produttore musicale, sia per il missaggio dei dischi registrati presso lo studio che per le registrazioni dei concerti dal vivo, realizzando in questi anni più di 50 dischi.
Dal 2005 tiene presso lo studio corsi di fonia ed informatica musicale. L’intensa attività in
studio unita alla passione per l’inoformatica lo porta ad acquisisce grande competenza sia in ambiente Windows che Macintosh.
Dal 2006 ad oggi è responsabile di palco ed ingegnere del suono per il Torre Alfina Blues Festival dove si occupa dell’istallazione e cablaggio degli impianti e del missaggio di sala di tutti I converti. In questi anni ha lavorato con decine di musicisti internazionali come Mitch Woods, Roberto Ciotti, Junior Watson, Harold Bradley, Earl Thomas, Dede Priest, Rusty Write, Chris Kane and Ruthie Foster. Esegue inoltre le registrazioni dei concerti per la successiva realizzazione in studio dei CD e DVD del Festival.
Ad Aprile 2019 è in tour europeo con il chitarrista Kee Marcello
A Novembre e Dicembre 2018 è in tour europeo con il chitarrista americano Vinnie Moore
Nel 2018 lavora alla realizzazione del disco del chitarrista Vincenzo Grieco registrando tutte le parti di basso ed occupandosi di tutta la lavorazione in studio, registrazione, missaaggio e mastering
Nel 2018 entra a far parte della sezione dei contrabbassi dell’orchestra sinfonica Player2Orchestra
Dal 2013 entra nel progetto Stage Of Reality con i quali registra 2 album firmando con Nuvi Records(2014) e Rock Avenue USA(2017). Svolge un’intensa attività live: tour in Spagna (2015), festival a Riga nel (2016), Maximum Rock Festival a Bucarest(2017) e tour europeo di apertura al batterista americano Vinnie Appice(2018).
A Giugno 2017 suona sul palco del Wind Summer Festival a piazza del Popolo a Roma al fianco di Raphael Gualazzi
A Giugno 2014 è chiamato come fonico per Festival Europeo dei Cori Ebraici presso la sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica, nel quale è ospite speciale il coro della Diocesi di Roma diretto da don Marco Frisina
Nel 2011 si occupa insieme a Marco Vannozzi e Luca Casagrande della produzione del disco del cantante statunitense Harold Bradley
Nel 2010 e 2011 è in tournèe con Loretta Goggi nel suo spettacolo teatrale S.P.A.

Ha conseguito il Diploma di Contrabbasso presso il Conservatorio “L.Refice” di Frosinone e il Diploma di II livello in Discipline Musicali/Jazz presso il Conservatorio “L.Perosi” di Campobasso.
Ha insegnato presso i Conservatori “S.Cecilia” di Roma, “B.Maderna” di Cesena, “G.Frescobaldi” di Ferrara, “F.Morlacchi” di Perugia, “F.Torrefranca” di Vibo Valentia e “A.Casella” del L’Aquila”.
Ha collaborato, tra i tanti, con Ettore Fioravanti, Roberto Gatto, Rosario Giuliani, Maurizio Giammarco, Nicola Stilo, Rita Marcotulli, Pietro Tonolo, Salvatore Bonafede, Enrico Pieranunzi, Dado Moroni, Antonio Faraò, Ada Montellanico, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Paolo Fresu, Stefano Di Battista, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Francesco Cafiso, Steve Grossmann, George Garzone, George Cables, Jack Walrath, Eliot Zigmund, Bill Smith, Lee Konitz, Joe Lovano, Gil Goldstein, Toninho Horta, Michele Hendricks, Joanne Brackeen, Mark Turner, Randy Brecker, Greg Osby, Bob Mintzer, Peter Bernstein, Alex Sipiagin, David Kikoski, Grant Stewart, Eric Alexander, Joe Lovano, Seamus Blake.
Ha partecipato a numerosi festival, tra i quali: Umbria jazz, Fano jazz, Atina jazz, Bergamo jazz, Terni in jazz, Crossroads jazz festival, Jazz al Filarmonico di Verona, Garda Jazz festival, Festival internazionale di Benevento, Brianza Open Jazz Festival, Iseo jazz, Siena jazz, Paris jazz festival, Montreaux jazz festival, North sea jazz festival, Blue Note festival di Gent, Ha’ndelsbeurs in Gent, Motives Festival in Genk, Jazz Open in Stuttgart, , Beograd jazz festival, Jazz Festival de Saint-Jean-De Luz, Leverkusener Jazztage, Cheltenham Festivals, Usad’ba festival in Mosca.

SASSOFONO/CLARINETTO

Ha suonato e/o collabora con Mauro Negri, John B. Arnold, Angelo Olivieri, Greg Burk, Leo Garcia, Alessandro Marzi, Silvia Bolognesi, Luca Seta, Juan Carlos Albelo Zamora, Gabriel Rivano, Stefano Scarfone, Stelvio Cipriani, Carlos Rojas, Tony Cattano, Pasquale Innarella, Simone Maggio, Antonio Magli, Gloria Trapani, Costanza Alegiani, Santi Scarcella, Eugenio Colombo, Sandra Laville e tanti altri.
 Nel 1995 entra nella B/B Swing,formazione jazzistica nella quale ricopre il ruolo di primo sassofono tenore.
 Nel 2000 entra a far parte dell’Arcadia Sax Ensemble , diretta dal Maestro Gianfranco Gioia, come primo sassofono contralto e vanta con essa numerosi concerti sul repertorio cameristico.
 Nel 2002 fonda il “Duo Kainesis” con il pianista cileno Carlos Rojas e con questa formazione, con la quale lavora anche oggi, si esibisce in diversi concerti presso teatri e associazioni musicali presentando il repertorio classico sassofonistico unito a trascrizioni proprie del repertorio ottocentesco e novecentesco.

Ha collaborato con alcuni tra i più conosciuti jazzisti italiani come Paolo Fresu, Fabrizio Bosso,
Massimo Manzi, Ettore Fioravanti, Enrico Rava, Furio Di Castri, Claudio Fasoli,Paolo dalla Porta e Battista Lena.
Ma tra le sue collaborazioni spicca quella con Gunther Schuller (direttore d’orchestra e compositore nonché cornista nelle più importanti sedute d’incisione di Gil Evans e Miles Davis) nell’ambito della rilettura di Porgy and Bess fatta da Gil Evans. Una seduta storica per il jazz italiano nella quale il nostro ha avuto possibilità di esibirsi all’interno dell’organico dell’orchestra del “Brass Group” di Palermo, in compagnia di Paolo Fresu, uno dei suoi vecchi maestri.
Nel dicembre del 1998 collabora con l’”IS Ensemble” diPaolo Damiani diretto da Alfredo Impullitti e si esibisce con questo organico, ottava migliore formazione italiana nell’annuale referendum della rivista “Musica Jazz”, nell’ambito del festival “Gezziamoci” di Matera.
Collaboratore nei seminari di musica jazz tenuti dal “Columbia College” di Chicago sotto la direzione di Bill Russo.
Collabora con l’”Orchestra Contemporanea” diretta da Tony Fidanza con la quale ha realizzato il
CD No Music in cui hanno suonato Maurizio Giammarco, Renzo Ruggeri,Massimo Manzi.
Membro dell’A.M.P. Big Band di Maurizio Rolli con cui ha inciso “Moodswings, Tributo a Jaco
Pastorius” che vede la partecipazione di artisti come Michael Manring e Mike Stern. Nel settembre 2001 si esibisce con l’Orchestra di Paolo di Sabatino e Alfredo Impullitti e con essa incide un cd di prossima pubblicazione, al quale ha partecipato il sassofonista americano Bob
Mintzer. Ha inoltre collaborato con Michael Manring e Alex Acuña incidendo il CD “Kid in a Toyshop” di Paolo Giordano.

MATERIE TEORICHE

ESPERIENZE DIDATTICHDIDATTICHE
All’interno di un’esperienza più che ventennale di insegnamento, sono da sottolineare le seguenti:
-Scuola di Musica Antica “I Musici” di Palestrina come insegnante di flauto, teoria e musica di
insieme;
-Scuola di Musica “Bussotti Opera Ballett” diretta dal Maestro S. Bussotti come insegnante di
flauto;
-Scuola di Musica “C.I.A.C.” di Roma come insegnante di teoria, arrangiamento e composizione
moderna, musica d’insieme ed orchestra;
-Scuola di Musica “NEUMA” di Roma, di cui cura anche la Direzione Artistica come insegnante
di sassofono, flauto, teoria, armonia, arrangiamento e composizione moderna, musica d’insieme e orchestra;
-Seminari Internazionali Senesi di Musica Jazz “SIENA JAZZ” in qualità di assistente arrangiatore e direttore del Maestro B. Tommaso;
-Corso di Arrangiamento per Large Ensemble presso l’Associazione “SEGNI JAZZ”.
-Seminari di Tecnica Orchestrale Moderna per l’associazione “Arcipelago
-“YOUTH START” corso della C.E.E. organizzato dal C.I.A.C. in qualità di insegnante di teoria, armonia ed arrangiamento con attenzione particolare alle nuove tecniche informatiche.
– Scuola di Musica Soundville come insegnante di sassofono, flauto, teoria, armonia e direzione di laboratori di musica jazz ed orchestrali.
-Seminari di esecuzione e d’improvvisazione per ensemble jazz per l’Associazione “Arcipelago”
-Collaborazioni con la “Scuola Popolare di Musica Testaccio” di Roma e “Saint Louis” di Roma nel campo dell’insegnamento della Teoria.

CONTATTACI

Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Cuore.